Vela e motore di febbraio è in edicola da venerdì

Scoprite con noi le novità presentate al Salone Nautico di Parigi, dove la vela era è stata l’indiscussa protagonista, ed è stata particolarmente vivace nella fascia dei natanti.

 

Varia l’offerta al Mets di Amsterdam, dove presentiamo le più interessanti novità sul mercato mondiale (suddivise per fasce di prezzi) studiate per rendere la navigazione più sicura e divertente: dalle mappe per smartphone a batterie che caricano in mezz’ora, da robustissimi bozzelli a stabilizzatori superefficienti.

 

Ricca la sezione prove con sei interessanti novità. Si parte dalla vela con lo Sly 43, un fast cruiser con un’abitabilità sopra la media e l’Xp-33, natante con ottime prestazioni (7,5 nodi al traverso con 10 nodi di vento) e interni con tre cabine.

 

Per il motore abbiamo provato il Ferretti 750, uno yacht di lusso per la crociera d’altura che raggiunge i 33 nodi e tre natanti molto diversi tra loro: il semidislocante Delphia Escape 1080 Soley, il Boston Whaler 170 Dauntless, un open di 5 metri carrellabile e molto veloce, infine il Solemar 32 St, un gommone cabinato che vola a 44 nodi con due fuoribordo da 250 cv.    

 

 

Una serie di consigli pratici per la manutenzione del frigo in barca e le regole base per organizzare la cambusa prima della crociera.

 

 

Regate oceaniche: dalla Transat Jacques Vabre (dalla Francia al Brasile) alla Mini Transat (dalla Francia alla Guadalupa) sono stati ben dodici gli italiani protagonisti. Giancarlo Pedote (secondo alla Mini) ci racconta il percorso per arrivare a navigare in oceano e il budget necessario per cominciare.

 

 

Infine un’intervista con Paul Cayard, lo skipper americano reduce dalla Coppa America con Artemis Racing. All’alba dei 55 anno ricomincia dalla classe Star e non esclude un ritorno in Italia. 

 

Vela e Motore è disponibile anche in formato digitale, per smartphone, tablet e computer.