Marina d‘Arechi contribuisce anche a trascinare la Provincia di Salerno e il suo Golfo in seconda posizione, dopo Udine, fra le aree geografiche italiane insignite della Bandiera Blu.

Unico fra gli approdi della città di Salerno (le altre cinque bandiere blu sono del Cilento), unico della costiera Sorrentina e di quella Amalfitana, il porto di Marina d’Arechi è affiancato in Campania solo dalle bandiere blu di Capri e dei Sud Cantieri Maglietta di Pozzuoli.

“Nulla di scontato in questo riconoscimento – commenta Anna Cannavacciuolo, direttore generale del Marina d’Arechi che è frutto di un’attenzione costante e non di forma alla crescita e alla governance di un porto, il nostro, che è nato ponendo al primo posto anche nelle caratteristiche progettuali, proprio il massimo livello di compatibilità ambientale e di rispetto del mare e della costa. Nella precisa consapevolezza che le risorse paesaggistiche sono il nostro più grande asset”.

Per altro proprio i temi ambientali sono protagonisti del Salerno Boat Show che Marina d’Arechi sta ospitando. Il Salone salernitano della nautica si chiuderà domenica 14 maggio e si è aperto con l’annuncio di un'alleanza fra eccellenze, da un lato le “Eccellenze campane” del gruppo Scudieri e Marina d’Arechi del gruppo Gallozzi.

www.marinadarechi.com