Dopo un cambio di proprietà e il riassetto della struttura il cantiere tedesco Slyder Catamarans è al lavoro sul nuovo Slyder 49, un cat di 15 metri già in fase di costruzione. La vocazione degli Slyder è la crociera veloce e basta uno sguardo ai disegni e allo stesso modello per capirne l’indole.

Il 49 ha infatti scafi con entrate molto sottili, capaci di assicurare un’ottima efficienza idrodinamica e una coppia di derive (1,10 -2,20 metri il pescaggio) per migliorare le prestazioni di bolina. Non solo, invece della classica timoneria singola un po’ rialzata, lo Slyder 49 avrà due postazioni di comando ai lati, una soluzione apprezzata soprattutto da quei velisti alla ricerca di emozioni al timone e un feeling simile a quelle di un veloce fast cruiser monocarena. Il 49 non ha fly e la prua è allestita con la classica rete, senza living. D’altronde è una barca che punta moltissimo sull’ottimizzazione dei pesi, un altro elemento fondamentale per la ricerca delle prestazioni migliori.

Sottocoperta ci sono versioni a due cabine con tanto di ufficio, tre cabine con lo scafo di sinistra tutto riservato all’armatore o quattro cabine. Nel sito del cantiere è possibile vedere una panoramica degli interni e cambiarne il look a seconda del tipo di finitura scelta: rovere e noce; rovere e teak e noce e teak.

I dati tecnici dello Slyder 49

Lunghezza f.t. m 14,95
Larghezza 7,68
Pescaggio m 1,10 - 2,20
Dislocamento leggero t 11,6
Randa mq 90
Fiocco auto virante mq 38
Trinchetta mq 17
Genoa mq 52
Code 0 mq 110
Gennaker mq 138
Motori 2 x 38 cv
Acqua lt 2 x 360
Certificazione CE Classe A