Integrazione è la parola d’ordine dell’elettronica di bordo di questi ultimi anni. Ecco perché Raymarine e Schenker hanno sottoscritto un accordo per far lavorare insieme strumenti elettronici e dissalatore. Da oggi sarà infatti possibile gestire direttamente le funzioni dei dissalatori Schenker dai più recenti sistemi di navigazione Raymarine, ad esempio attraverso il monitor multifunzione Axiom.

L’interfaccia di collegamento tra i due apparati non è inoltre vincolata ai protocolli di comunicazione attualmente utilizzati in ambiente nautico, quindi la configurazione del sistema che risulta semplice e veloce, favorendo l’implementazione di nuove funzioni.
Operando direttamente sul touch-screen Axiom Raymarine è possibile non solo attivare o arrestare il dissalatore ma gestire anche alcuni comandi essenziali come, ad esempio, la funzione di Washing per il lavaggio dei circuiti interni dell’impianto.

Il box di interfaccia di integrazione dei sistemi è un dispositivo commercializzato da Schenker Watermakers e disponibile come optional per modelli dotati di centralina digitale.

www.raymarine.it
www.schenker.it