Myor vincola e stabilizza l’imbarcazione mentre, in tutta tranquillità, si interviene su cime e trappe.
Il sistema, facilmente installabile, non prevede alcuna modifica né alla barca né alla banchina: il posizionamento delle boe che reggono il sistema di aggancio automatico avviene utilizzando i normali punti di attacco.
Dopo collaudi e perfezionamenti, Myor è pronto al debutto, dal 21 al 26 settembre, al salone di Genova (padiglione B superiore, stand T15) dove saranno rivelati i prezzi.
www.stael.it