L'intelligenza artificiale di land rover per vincere la coppa

 

Auto e Coppa America, due mondi sempre più vicini. Sir Ben Ainslie le sta provando davvero tutte per riportare la Coppa America nelle acque inglesi, dove nacque nel 1851 senza però farvi mai più ritorno. Con una classe di catamarani molto simili tra di loro, anche il più piccolo dettaglio potrà fare la differenza. Ed è per questo che lo skipper del team inglese Land Rover Bar ha coinvolto gli ingegneri della casa automobilistica per migliorare le prestazioni della barca. Come? Grazie all’intelligenza artificiale, settore in cui Land Rover è, da anni, uno dei leader al mondo grazie al progetto Self Learning Car, un sistema in grado di imparare le abitudini del guidatore per evitare distrazione, aumentare la sicurezza e migliore l’esperienza di guida. Durante gli allenamenti del team, sensori sparsi su tutta la barca misurano in ogni istante oltre 300 variabili inviando a terra e in tempo reale oltre 16 Gb di dati al giorno, dati che vengono analizzati e studiati per capire dove è possibile migliorare il modo di condurre l’imbarcazione.