Pensatevi a bordo di un trimarano uguale per tutti lanciato su un percorso d’altura tra le più belle isole italiane e un record da battere, fissato da velisti professionisti. Si chiama Italy Fast Race ed è una competizione che si svolgerà in un preciso arco temporale e con diverse classifiche a seconda del vento. Ognuno potrà prenotare il suo slot e tentare l’impresa.

L’idea nasce dalla collaborazione tra l’agenzia di comunicazione C&P studio di Reggio Emilia e la nostra rivista, che ha supportato l’idea del titolare, Paolo Codeluppi. Il record si correrà a bordo del trimarano Italtri 33, un mezzo ad alte prestazioni nato dal concept di Vanni Gori e dalla matita di Ettore Rinaldi. Un tri per la crociera veloce carrellabile, natante, con gli scafi ripiegabili, disegnato e costruito in Italia.

Dotato di prue inverse, ampi volumi sulle sezioni prodiere degli scafi laterali e foil in carbonio, Italtri 33 avrà quattro cuccette. Le simulazioni al computer lo danno per velocità oltre i 30 nodi. Il consorzio di progettisti accoglie e valuta partnership di aziende che vogliano fare dell’innovazione la propria mission.

Italy Fast Race è un format in via di sviluppo e si prevede che la competizione possa partire nel corso del 2018.

www.multiscafi.com