Giulia e giovanna nella medal race

E anche l'undicesimo giorni di Olimpiade volge al termine. Poche soprese nella Medal dei 49er dove australiani e neozelandesi avevano già matematicamente vinto oro e argento alla fine del programma di selezione. Medaglia di bronzo ai danesi, il che ci evoca brutti ricordi da Pechino 2008, quando i fratelli Sibello vennero privati della medaglia di bronzo proprio da loro. Giuseppe Angilella e Gianfranco Sibello chiudono una bella Olimpiade al 9° posto e complimenti ai danesi.


Giulia e Giovanna sono tornate in acqua, hanno fatto due buone regate, 6° e 7° e ora il bronzo è a 17 punti. Moloto lontano quindi, ma non matematicamente perso. Certo, ci vuole il Miracolo. Però ogni tanto accadono, quindi speriamo. Notte di vigilia invece per Gabrio e Pietro che domani si giocano il bronzo con gli argentini Calabrese/De al Fuente. Sono a tre punti di distacco, pochissimo quindi. Gli "basta" arrivare davanti e mettere una barca tra loro e gli avversari. Non facile, gli argentini faranno match race sui nostri ma Gabrio ha quella luce negli occhi dall'inizio dei Giochi e noi ci crediamo. Coraggio ragazzi!