Dopo l’inverno, la cura della barca

E’ tempo di tornare alla barca, se non è ancora possibile fare una prima uscita per via del cattivo tempo che non cede il passo al sole, è comunque arrivato il momento di verificare lo stato di salute della vostra imbarcazione.

Un’occhiata sottocoperta. Il primo impatto è con odore di chiuso e di muffa. Niente paura è il momento di organizzare una serie di lavori per essere pronti all’appuntamento con la bella stagione. Per prima cosa ritrovate il diario di bordo, quel prezioso quadernetto, che ormai nessuno tiene, ma dove, speriamo, avrete annotato i piccoli malfunzionamenti che avete avuto nella stagione passata. Potete quindi iniziare a tavolino, tranquillamente a casa, la prima stesura del piano di lavoro. Come? Per prima cosa sfogliando la nostra ‘Guida alla manutenzione’ che trovate nel numero di febbraio 2010 di Vela e Motore con tutto quello che dovete sapere circa i primi interventi al motore, agli impianti, alla carena, alle vele…. che potrete eseguire da soli e quelli da affidare al cantiere.