Alson 750 flash

Due anni fa la Princi srl rilevò i marchi Alson e Marsea e in questi due anni il nuovo managment ha lavorato per aggiornare i gommoni di quei due marchi storici della cantieristica nazionale.

Il restyling ha interessato esclusivamente il piano di coperta, non sono invece state toccate le linee d’acqua. Il Flash 750 è un gommone massiccio, tocca i 1.200 kg di peso e anche le forme della consolle e del cassero prodiero trasmettono una sensazione di solidità. Il bottazzo e le decorazioni Alson rendono però il battello sportivo e grintoso, e allo stesso tempo elegante. Lo spazio a bordo è ben sfruttato. A prua c’è un grande prendisole, la consolle di guida è decentrata a dritta e a poppa c’è un living a U trasformabile in prendisole. Il cantiere prevede anche una versione entrofuoribordo.

 

Prova in acqua

a poppa è installato un fuoribordo Verado F250, a bordo siamo in due e imbarchiamo circa 100 litri di benzina. Usciamo dai pontili del concessionario locale in una piccola insenatura naturale e diamo gas stando attenti ai fondali insidiosi.

Lo scafo esce subito fuori dall’acqua, la scia è ben distesa a poppa ed entriamo in planata a 2.700 rpm e a circa 13 nodi con un tempo di 3,2 secondi. Passiamo dai 3.500 giri con il Gps che segna oltre 20 nodi e meno di 35 lt/h di consumo, saliamo ancora di regime e a 4.500 rpm gli strumenti segnano 28,4 nodi e un consumo di 72,5.

Invertiamo la rotta e torniamo in una zona più riparata. Spingiamo ancora a 5.000 e poi a 5.500 rpm regolando il trim con il Gps che sale prima a 32 e poi a 40 nodi. Trimmiamo ancora recuperando 300 giri, la velocità massima è di 42,2 nodi e i litri di benzina che si consumano a questa andatura sono 102. Rientriamo all'ormeggio navigando sullo sporco generato da una barca al traino. Le onde non sono certo alte ma il comportamento è di sicuro soddisfacente.